arte Tag

Lo sapevate che, molto prima dell’avvento degli smartphone, c’era chi, più di tutti, amava farsi selfie? Erano proprio gli artisti: tutti, ma proprio tutti, ognuno a modo suo e con il suo stile, amavano dipingersi e immortalarsi all'interno dei propri

Ci si interroga sempre più spesso sul fatto che sia o meno letteratura esclusivamente ciò esclusivamente ciò che utilizza lo strumento del testo, ebbene l’albo “Martedì” di David Wiesner pubblicato da Orecchio Acerbo sembra rispondere a questo dilemma senza ombra di dubbio:

Questo piccolo albo di Hey Jin Go "L'elefante pittore"è per i bambini una scoperta pagina dopo pagina. Un illustratore e autore coreano veramente meritevole, ha studiato design visivo all'università e ha lavorato come illustratore di libri illustrati. Cerca di comunicare

Comignolo è un libro molto interessante, sembra di particolare semplicità, ma basta andare un po’ oltre le apparenze per svelare un contenuto di grande spessore. Cecilia Ferri ci regala quest’albo molto profondo. Nata nel 1992 si laurea nel corso di Illustrazione

Dipingeva l’impossibile perché fosse possibile. Dipingeva lo straordinario perché fosse ordinario. Magritte è proprio questo. Probabilmente uno degli artisti più fantasiosi e forse più vicino alla percezione di un bambino. Il pittore si addormenta in salotto. E i suoi sogni

Leonardo è curiosità. Guardare, sperimentare, immaginare e costruire. Questa è la storia di un bambino che viveva in un borgo vicino a Firenze, Vinci si chiama, dove ha potuto scorrazzare libero tra le botteghe e “imparare con gli occhi” sbirciare

Via Donizetti 20 - 75100 MATERA 328.3785184 pietrondinone@gmail.com