“Il Signor Alce”: Davide Calì e Richolly Rosazza in un albo delicato che racconta come anche un’occasione può aprire le porte della nostra vita.

Il signor Alce è un tipo solitario e abitudinario, non scende quasi mai in paese se non per le spese necessarie. Un giorno all’emporio viene a sapere che il signor orso, che vive su in montagna, si è rotto una zampa, e pensa così di portargli qualcosa.

0
267

Davide Calì ritorna con “Il Signor Alce” grazie a Kite Edizioni, in una nuova versione, illustrata dal bravissimo Richolly Rosazza. Il periodo è favorevole visto che l’albo è ambientato proprio in autunno, quando le giornate sono un più fredde, le foglie cadono e si rende necessario il cambio di stagione. E il Signor Alce, al secondo sabato di Settembre, quando l’aria si è già rinfrescata, decide che è arrivato il momento buono per fare il cambio del guardaroba. Vive solitario e tranquillo tra le sue abitudini, la sua gatta Morgana, i suoi piatti, le sue bevande e il suo colore (il rosso) preferito. Non ha molti amici, esce solo per fare la spesa. Il suo più grande divertimento è guardare il fuoco del caminetto oppure fare un puzzle. Un giorno, però, mentre era a comprare i croccantini per Morgana, sentì che il carpentiere Bruno si era rotto una gamba. Bruno abitava solo in una baita di montagna e il Signor Alce pensò che avrebbe potuto portargli qualcosa e magari avrebbe potuto aiutarlo. Bruno è stupito della visita del Signor Alce e lo ringrazia per il suo bel gesto dicendogli: “Sei un vero amico”. Da quel momento si instaura tra i due, abituati di solito a vivere solitari, una insolita amicizia fatta di grandi silenzi, perché “Alce e Bruno non avevano molto da dirsi”, ma sincera perché era come se ogni azione intrapresa non avesse bisogno di spiegazione perché nasceva dal cuore e neanche i ringraziamenti erano necessari perché venivano espressi da gesti e comportamenti. Una domenica Bruno disse ad Alce: “Sai, credo che tu sia davvero il mio miglior amico”. Immaginate la felicità del Signor Alce che stava provando per la prima volta quel sentimento così profondo e intenso che lo aveva coinvolto così tanto e che aveva “rivoluzionato” la sua metodica vita. Quanto può cambiare la presenza di un amico nella nostra vita? Qualcuno con cui condividere anche momenti di assoluto silenzio, le proprie debolezze e a cui dedicare le proprie attenzioni senza chiedere nulla in cambio.

La fluidità del discorso della storia, grazie all’abilità di Davide Calì, viene accompagnata dalla tenerezza della rappresentazione di Richolly Rosazza che esalta le atmosfere degli ambienti che diventano tutti caldi e sognanti, grazie anche a quel rosso che il Signor Alce ama così tanto, incorniciando questa bella storia dai valori forti in un clima rasserenante, tra reale e fantastico.

Albo sicuramente rivolto a lettori di tutte le età a partire dai 5 anni.

Nunzia Moretti

  • Titolo: Signor Alce. Ediz. a colori
  • Autore: Davide Calì
  • Illustratore: Richolly Rosazza
  • Editore ‏: ‎ Kite; Illustrated edizione (23 settembre 2021)
  • Lingua ‏: ‎ Italiano
  • Copertina rigida ‏: ‎ 36 pagine
  • ISBN-10 ‏: ‎ 8867451472
  • ISBN-13 ‏: ‎ 978-8867451470