“Un giorno d’estate” e “Un bravo elefante”: obbiettivi da raggiungere, pianificare in maniera dettagliata la propria giornata per tagliare il tanto atteso traguardo.

Topi pittori e Kira Kira in due albi dolcissimi, tutto il piacere della lettura e di illustrazioni splendide.

0
296

Alzarsi con la voglia di raggiungere un obbiettivo. Positività e voglia di vivere una giornata al meglio. I due albi che andiamo a presentare, sprizzano energia da tutti i pori, dovete solo leggerli e sarete già su con l’umore.

Koshiro Hata ci porta nel Giappone più naturalistico. Il protagonista, un bimbo energico e caparbio, è pronto per partire nella sua missione, una sfida che sogna da sempre, catturare un cervo volante.Sembra di vivere in un film di Miyazaki, prati verdi, risaie, rane, rospi e foreste incantate.

Corre, scappa, accelera. È una missione difficile, ci sta perdere il suo cappello di paglia, e ci sta anche sbucciarsi un ginocchio, se l’obbiettivo è lì su un grande tronco. Eccolo!

Con l’aiuto del retino, tenta e ritenta. Ma niente. Sembra ormai sfinito, quand’ecco che nell’ ultimo sforzo, cadono entrambi al suolo.L’ha catturato. Tutto sembra passato, ogni fatica è tolta. La giornata è da ricordare.

Splendidi illustrazioni, testo snello. I piccoli lettori lo ameranno di sicuro; il testo ripetuto in alcune pagine, tipo “A caccia dell’orso”, lo rende fruibile a dei lettori dai 3 anni. Le onomatopee lo musicano e lo dispongono a una lettura condivisa e animata.

Giovanna Zoboli e Simona Mulazzani tornano in libreria con una storia che accompagnerà i bambini in tutti i momenti della giornata.

Un bravo elefante, è il protagonista di questo albo, praticamente il nostro piccolo lettore o lettrice, sicuramente si immedesimeranno dopo aver letto questo libro. Sveglia, colazione, bisognino, vestirsi, e fare quello che piace di più. Il bravo elefante è un inno al piacere della vita, tutte le azioni sono fatte con il sorriso e con dolcezza, un po’ senza pensieri, con tante sbavature e certamente con tante perplessità dei genitori, ma la bellezza dell’infanzia è proprio questa.La colazione rocambolesca simile a quella di ogni bambino, oppure la tormentata scelta del vestiario, ognuna delle azioni che compongono la giornata saranno uno spasso.

Ogni giornata è un miracolo, è speciale, ogni momento è vissuto appieno. I bimbi lo sanno bene, ogni momento ha un’importanza diversa da quella di noi adulti, presi sempre da una sorta di frenesia.Questo elefantino sarà pronto a farvi divertire, la propria bravura vi strapperà un grande applauso nel finale.