“L’abbiccì delle emozioni” e “Piccola guida al benessere mentale”: due albi di grande profondità, tendono la mano a bambini e pre-adolescenti (e ai loro genitori!) aiutano a cercare risposte e a chiedere aiuto quando non ci si riesce.

Riconoscere emozioni, dandogli un nome, condividere con chi è vicino domande, dubbi, sentimenti, chiedere a un amico o ad un adulto quando non si è in grado di trovare una risposta.

0
393

Quante volte ci sarà capitato di chiedere ai nostri figli “Come ti senti oggi?” e quante volte ci potrà capitare di guardarli cercando di scrutare il loro animo e la loro mente! Usborne pubblica 2 albi di grande profondità e che tendono la mano a bambini e pre-adolescenti (e ai loro genitori!) che si pongono domande e, anzi, li incitano a mettersi in discussione, a cercare risposte e a chiedere aiuto quando non ci si riesce.Partiamo dai più piccoli e da “L’abbiccì delle emozioni” di Felicity Brooks e Frankie Allen e con le illustrazioni di Marc Ferrero. Albo sicuramente molto colorato e rivolto ai bambini della scuola dell’infanzia. E’ una scoperta per loro, imparare a dare un nome a quelle che sono le emozioni che vivono e sperimentano giorno dopo giorno, soprattutto quando la socializzazione e i rapporti interpersonali diventano più ampi e differenti. E’ un percorso guidato quello che gli autori dell’albo tracciano e rivolgono ai piccoli lettori. Esempi di vita vissuta e disegni molto vicini alle loro realtà, permettono di rendere ogni bambino protagonista dell’albo ed in grado di dare risposte e riconoscersi nelle diverse esperienze proposte. Riconoscere emozioni, dandogli un nome, condividere con chi è vicino domande, dubbi, sentimenti, chiedere a un amico o ad un adulto quando non si è in grado di trovare una risposta. Obiettivo dichiarato di questo albo è di certo spronare i bambini a non aver paura di esprimere se stessi, conoscere pian piano le emozioni che nuove si presentano sul loro cammino di crescita. Non mancano ovviamente i consigli per gli adulti che svolgono un ruolo così importante, e risultano grandi educatori per la presa di coscienza da parte dei bambini.

  • Titolo: L’abbiccì delle emozioni
  • Autore: Felicity Brooks
  • Copertina rigida: 32 pagine
  • Editore: Usborne Publishing (25 giugno 2019)
  • Collana: Scopri con me
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 1474944604
  • ISBN-13: 978-1474944601

Sempre continuando l’iter di crescita nel mondo delle emozioni “Piccola guida al benessere mentale” di Alice James e Louie Stowell, illustrazioni di Nancy Leschnikoff e Freya Harrison, a cura di Felicity Brooks, è un albo rivolto, questa volta, a un pubblico di lettori più grandi, a quei ragazzi in piena pubertà che vivono un turbinio di emozioni ed esperienze. L’albo traccia un percorso, dove fermate e soste saranno fondamentali nella vita di un ragazzo in piena crescita, riguardano i rapporti personali con famiglia e amici, la vita all’interno dei social con tutte le problematiche ad esse legate, i cattivi esempi, le delusioni, gli abbandoni, i lutti, il rapporto con se stessi, ansia, depressione, disturbi alimentari.

Cosa significa crescere con una buona salute mentale? Prendersi cura della salute mentale è molto importante, soprattutto quando, crescendo, le emozioni diventano più intense e complesse e le pressioni familiari e sociali aumentano.

Questo albo può aiutare i giovani lettori (ma anche genitori, insegnanti ed educatori) ad affrontare alcune delle difficoltà che potrebbero condizionare la salute mentale. Si comincia da interrogativi apparentemente semplici come “da dove vengono le emozioni? Come ti senti? Chi sei? alla presentazione delle emozioni. Filo conduttore e consiglio sempre ripetuto è quello di non nascondersi, di affrontare ogni stato d’animo o difficoltà chiamandoli col proprio nome, non temendo di venire giudicati o colpevolizzare, chiedere aiuto a qualcuno di fiducia per un confronto, un consiglio o solo per parlare, un amico, un genitore, un insegnate, un medico.

Gestire la rabbia, i nuovi amori, affrontare le problematiche legate ai media, al bullismo, alle droghe, alle amicizie “tossiche”, un viaggio ad ampio spettro nelle difficoltà che un ragazzo può vivere a quell’età.

Libricino consiglia entrambi, ognuno per la fascia indicata, nelle mani giuste diventeranno strumenti indispensabili per aiutare a controllare forti sbalzi emotivi e a conoscere se stessi, per vivere al meglio e in serenità.

Nunzia Moretti