“I miei vicini”: Einat Tsarfati stupisce tutti, tramite un libro unico ci fa salire sempre più in alto; convivenza, diversità, sogno, famiglia, ci aprono la porta.

“I libri per bambini rendono il mondo un posto un pochino migliore.” Einat Tsarfati

0
241

Illustrare è ciò che amo di più. È come incontrare nuovi amici o visitare un posto lontano e se conosci i tuoi personaggi in profondità, poi lentamente scopri cosa amano mangiare, cosa raccolgono nel corso degli anni o cosa hanno stampato sulla loro t-shirt preferita. Seguendoli finché non avranno più bisogno di te e potranno continuare da soli. Parola di Einat Tsarfati.Aprendo questo libro si entra in tante abitazioni, in appartamenti strani, in un palazzo, un condominio, noi diremmo che si entra nel mondo di questa autrice che con un solo libro ci ha emozionati e sorpresi piacevolmente.

“I miei vicini” rientra di sicuro tra quei libri che hanno il potere di essere universali; poco testo, illustrazioni incredibili, dinamicità nella lettura e sorpresa finale, quest’albo possiede tutte queste qualità.

La simpatica protagonista dai capelli rossi (come la mamma) abita in un palazzo di sette piani, per raggiungere la sua abitazione collocata all’ultimo piano, salendo le scale si imbatte negli altri sei alloggi, ma dietro quelle strane porte chi ci sarà?

I lettori sono invitati a indovinare, anche con l’aiuto delle cassette postali che trovate nelle prime pagine. Anzi la Tsarfati vuole proprio stupirci e tra la lettura ci invita a trovare Bernie, un criceto che si è perso tra le pagine colorate e piene di particolari degli appartamenti.L’autrice spiega di aver trovato l’ispirazione stando sdraiata sul divano a casa (abita in un edificio diviso in più appartamenti) e ha sentito la voce di un vicino che andava e veniva sulle scale. La cosa l’ha incuriosita, e si è chiesta chi potesse essere. Ha pensato che poteva essere chiunque. Ha collegato questa cosa con il fatto che adora guardare le facciate degli edifici e immaginarsi chi ci vive dentro.

Noi abbiamo visto multiculturalismo, convivenza tra gente di ogni parte del mondo, che fa mestieri differenti, e quindi diversità; la bellezza di essere molteplici, eterogenei.

Poi la sorpresa finale, “Non credere sempre a ciò che vedi. Ricorda che anche il sale sembra zucchero”, i genitori che risultano alquanto noiosi, sono in realtà dei supereroi incredibili.Non vi resta che buttarvi in questa avventura “verticale” che vi porterà a conoscere famiglie diverse e appartamenti alquanto strani, fino a conoscere due “noiosi” genitori.

Einat Tsarfati è un’illustratrice israeliana freelance, laureata con lode in Visual Communication all’Accademia di belle arti Bezalel, a Gerusalemme. Collabora con i più importanti editori israeliani. I miei vicini è il suo primo albo illustrato.

  • Titolo: I miei vicini. Ediz. a colori
  • Autore: Einat Tsarfati
  • Copertina flessibile: 44 pagine
  • Editore: Il Castoro (23 gennaio 2020)
  • Collana: Il Castoro bambini
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8869665372
  • ISBN-13: 978-8869665370