“Allumette”: è una leggenda, è il vero senso del Natale. Da rifiuto della società a simbolo di un mondo migliore. Un capolavoro di Tomi Ungerer.

Estate e inverno, primavera e autunno, Allumette era vestita di stracci. Non aveva una casa. Non aveva genitori.

0
624

Magrolina, mal vestita, mal pettinata, spaurita, denigrata. Allumette è praticamente il contrario della ragazzina dei giorni d’oggi. Non porterebbe a casa neanche mezzo like e non parliamo di cuoricini se fosse in foto.

Si trova in una società come la nostra, presa dalle folli spese, dal gareggiare a chi fa l’albero più alto, più luminoso, più appariscente.

In una folle giungla natalizia, come si può dare importanza o attenzione ad una piccola bimba che vende fiammiferi, in cambio di qualche moneta.Allumette è impaurita, è scacciata da tutto ciò, Allumette é il senso più puro del Natale, nella sua metafora. Quando tutto sembra che stia per finire “Oh, ma allora” pensò Allumette, “questa è la fine?” ogni Natale riaccende una fiammella, ci fa guardare con amore chi è in difficoltà, almeno una volta per anno torniamo ad essere umani.

Allumette conosce la povertà, quando vede tutto quel benessere, pensa subito a chi non sta bene, agli storpi, ai claudicanti, agli affamati, ai disoccupati, ali afflitti, agli ammalati.

Qualcuno pensava a una cornucopia gigante che aveva svuotato, tutta quella roba. Alcuni bambini erano sicuri che fosse stato Babbo Natale, quello vero.

Il grandissimo maestro, scrittore, illustratore e viaggiatore francese Tomi Ungerer (Strasburgo, 28 novembre 1931 – Cork, 9 febbraio 2019) ci emoziona con un albo dal sapore di rinascita, quando tutto sembra finito, seppellito ecco uscire una nuova vita, che dona senza risentimento.

Alcuni cenni sull’autore.

Divenne noto soprattutto per i suoi libri per l’infanzia, illustrati da lui stesso, nonché per le sue illustrazioni erotiche. Nel 1998 vinse il Premio Hans Christian Andersen per il miglior illustratore, e nel 2002 l’italiano premio Andersen per il migliore autore.Negli anni cinquanta visitò molti Paesi europei, viaggiando in autostop. Visse per alcuni anni in Canada, nella Nuova Scozia, con sua moglie: nel 1976 i coniugi si stabilirono in Irlanda. Ebbe 4 figli.

  • Titolo: Allumette
  • Autore: Tomi Ungerer
  • Copertina rigida: 36 pagine
  • Editore: Camelozampa (24 ottobre 2019)
  • Collana: Le piume
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8899842744
  • ISBN-13: 978-8899842741