“Abbracciami” “Che orecchie hai?”: orecchie pelose e zampette sottili sono pronte per accompagnare i più piccoli alla lettura e al gioco.

Tanti animaletti da abbracciare e panda e volpe in cui scovare i veri proprietari.

0
106

Librido della Gallucci sorprende sempre, il mix tra lettura e gioco è ben bilanciato. Il piccolo lettore nei primi anni di vita riesce immediatamente e positivamente ad associare il libro al piacere. Le emozioni che suscita si legano fortemente alla sua persona, creando un’associazione che ci auguriamo sia lunga e duratura.

“Abbracciami” che troviamo in due versioni cagnolino e panda, attraverso le rime presenta alcune scene di vita dei piccoli animali. Il gioco, gesti affettuosi, il prepararsi per la nanna, fino a concludersi in entrambi in caloroso abbraccio. Quanto ti voglio bene.

Le braccine di mamma o papà panda o cane, accompagnano tutto l’albo. Permettono di interagire con il lettore e di animare il testo. La lettura diventa più attiva e capta maggiormente l’attenzione. Pagine spesse e resistenti. Potete trovarli qui.

Come sei bello mio piccolo panda, tenero e morbido, nero e bianco

Ti coccolo e ti faccio il solletico, poi ti metto a nanna quando sei stanco.

“Che orecchie hai?” ci fa pensare a Cappuccetto rosso davanti al lupo in vestaglia nel letto della nonna. Qui invece sono orecchie che hanno smarrito il proprietario. Bisogna seguire l’albo e farle calzare a vari animali, fino a trovare il corretto animale.

Ben due versioni di questo albo, dal formato piccolo e dalle pagine spesse, adatte ai più piccoli, piacevole il lucido suo personaggi che interagiscono, fa sì che vengano messi in risalto. Con l’aiuto di un adulto sarà interattivo cercare il misterioso personaggio che ha queste orecchie. Potete trovarli qui.