“Aspetta!”: temporeggiare, attendere, aspettare,resistere, perseverare. Olimpia Ruiz di Altamirano torna con nuovo albo, dove aver pazienza …sarà necessario.

Soffia, spezzetta, lava, canta, urla e altro ancora, terminare questo libro per salutare il topolino sarà super divertente.

0
137

Aspettate, fermatevi. C’è un nuovo albo di Olimpia Ruiz di Altamirano, questa è la notizia. Prendersi del tempo sarà uno spasso. Un percorso dove bisogna prendere tempo, in una vita frenetica, non c’è tempo speso in maniera migliore di leggere un libro, sia per bambini che per adulti.Questo libro dovrete portarlo sempre con voi, quando c’è da aspettare dal pediatra, quando bisogna attendere che il check-in in aeroporto si apra oppure quando avete tantissima fame ma la pasta ha bisogno di 10 min di cottura, il prezioso albo vi sarà più che d’aiuto.Come nei precedenti libri, la struttura dell’albo, tra testo e illustrazione, fa vivere un’esperienza giocosa al piccolo lettore. Abbiamo visto negli ultimi anni, l’aumento di proposte editoriali, con questa tipologia, anche se la semplicità e l’ironia di questa autrice, colpisce maggiormente. Dati alla mano.Pazienza nell’aspettare, pazienza nel ricominciare. Un’avventura super divertente, ogni volta che stiamo per mangiare qualcosa che abbiamo preparato (un piatto di pasta oppure una bella mela), un topolino divora tutto. Però dobbiamo essere gentili e perdonarlo, è il suo compleanno. Non possiamo svelarvi di più. Possiamo confermare con certezza letture ripetute, dato il successo nei piccoli lettori, fascia 3 – 4 anni.