“Noi siamo qui”: Oliver Jeffers e le sue meravigliose dritte per vivere sul pianeta Terra. Un capolavoro edito da Zoolibri.

“Sembra grande, la Terra. Ma siamo tantissimi qui sopra (7.327.450.667 e continua) quindi sii gentile. C’è spazio per tutti. […] “A questo punto, se vuoi sapere altro...devi solo chiedere. Non sarò lontano. E quando non sono lì vicino...puoi sempre chiedere a qualcun altro. Sulla Terra non sarai mai solo”.

0
1930

Chiunque, vagando tra gli scaffali delle librerie, abbia potuto avere la fortuna di consultare questo libro e non lo ha comprato lasciandolo ad altri, probabilmente non si è reso conto di cosa gli sia passato davanti. “Noi siamo qui. Dritte per vivere sul pianeta terra” è un pezzo di inestimabile valore, un albo ormai introvabile, esaurito in qualunque libreria e su qualunque portale lo si cerchi poiché, come dichiarato dalla stessa casa editrice Zoolibri, in attesa di ristampa.

E chi avesse avuto la fortuna di trovarlo, comprarlo o riceverlo in dono, speriamo abbia la consapevolezza del capolavoro che consacra il suo autore, Oliver Jeffers come uno degli illustratori per bambini più ricercati e apprezzati al mondo. Il poliedrico artista irlandese è ormai una vera e propria “star” internazionale: ha venduto più di 500.000 copie in tutto il mondo.Ci sono tante cose che un neonato non sa del mondo, ed è veramente difficile spiegargli tutto. Molte cose il bambino le imparerà solo vivendo, ma almeno bisognerà indicargli la strada e dargli delle indicazioni di massima per orientarsi. È quello che ha pensato, come tanti genitori, anche Oliver Jeffers, quando due anni fa è diventato padre.

“Noi siamo qui” è un libro dedicato al suo primo figlio, come già la dedica esprime “A mio figlio, Harland. Questo libro è stato scritto nei primi due mesi della tua vita, mentre cercavo il senso di tutto questo per te. Ecco le cose che penso tu debba sapere”.

Questo libro vuole essere una semplice e fondamentale guida per capire alcuni concetti base per vivere sul nostro pianeta.

Il libro si apre con una informazione fondamentale: “come trovare la tua strada, anche se ti perdi…bisogna saper trovare sempre il nord” e Jeffers grazie alle sue splendide illustrazioni ci spiega come fare.

Poi prosegue con delle vere e proprie tavole artistiche, pur nella loro semplicità, troviamo il sistema solare per capire dove è collocata la Terra, poi una breve spiegazione delle parti che compongono il nostro pianeta, con una piccola descrizione sia della terraferma che del mare, pieno di cose meravigliose.

La nostra guida prosegue con la descrizione degli abitanti della Terra, prima le persone e poi gli animali. “Le persone hanno bisogno di tre cose fondamentali: mangiare, bere e stare al caldo. Le persone si presentano in molte forme, dimensioni, colori. Possiamo apparire diversamente, comportarci diversamente e parlare diversamente…ma attento, siamo tutti persone”. […] “Sembra grande, la Terra. Ma siamo tantissimi qui sopra (7.327.450.667 e continua) quindi sii gentile. C’è spazio per tutti. […] “A questo punto, se vuoi sapere altro…devi solo chiedere. Non sarò lontano. E quando non sono lì vicino…puoi sempre chiedere a qualcun altro. Sulla Terra non sarai mai solo”.

Jeffers lascia un messaggio meraviglioso a suo figlio…ma non soltanto al suo…a tutti i nostri figli: siamo qui per aiutarci l’un l’altro. Pensare che l’albo in questione e il messaggio che porta con sé siano rivolti solo ai bambini, però, è davvero riduttivo: lo stesso Jeffers ha dichiarato che quando disegna e scrive lo fa soprattutto per se stesso e per rivolgersi a tutti, adulti e piccoli, indistintamente, perché diciamocelo, a vivere sulla Terra non ci sono soltanto i bambini, ma anche gli adulti, quindi perché non pensare  di iniziare a condividere qualche giusto consiglio per vivere meglio sul pianeta che tanto gentilmente ci ospita?Se riuscite a trovare questo introvabile gioiello vi consigliamo di non farvelo scappare, non ve ne pentirete!