“La diga”: una narrazione unica dell’amore per la propria terra e per le proprie radici, poetico e delicato, David Almond, accompagnato dalle splendide illustrazioni di Levi Pinfold.

Padre e figlia suonano, cantano e ballano, riempiono di musica le case, per non dimenticare. Quando giungerà, il lago sarà meraviglioso e la sua acqua conserverà per sempre le loro note. Una storia vera, diventa canto d'amore per la propria terra, per le terre di tutti coloro che le abitano...

0
133

Una diga, tante case abbandonate, gli uccelli liberi in volo, un violino, un padre, una figlia, le stelle e gli spiriti. Cosa avranno mai in comune? Quale filo sottile riesce a congiungere questi elementi, tenendoli uniti?

Ce lo racconta, in modo assolutamente poetico e delicato, David Almond, accompagnato dalle splendide illustrazioni di Levi Pinfold, illustrazioni che sembrano quadri animati e parlanti. Parole che sono poesia diretta e profondissima.Un padre e una figlia, col violino in spalla, camminano nella vallata, sicuri del fatto che tutto ciò che li circonda, case, uccelli, fiori, erba, verrà spazzato via, sparirà, travolto da una diga la cui costruzione è quasi terminata.

Camminando per le stradine di campagna della valle, quasi si sente ancora il suono degli strumenti e il canto della gente in festa. Papà e figlia giungono ad una vecchia casa abbandonata, come tante nella zona. Ed è un tripudio di suoni e canti che risvegliano gli spiriti e li fanno danzare.

La diga è terminata, l’acqua si alza e sommerge tutto. Ma, ad un certo punto …. la sorpresa …. inaspettata: il lago è splendido! Qual è il segreto che si nasconde dietro questa diga, sotto l’acqua, dentro la terra? La musica resta e non svanisce, perché è tutto ciò che ci portiamo nell’anima e “scorre oltre tutte le dighe che ci portiamo dentro”.Il racconto è tratto da una storia vera, ispirato dalla costruzione del più grande lago artificiale del Regno Unito che è diventato parte di un parco dove si respira la bellezza della natura. Mike e Kathryn Tickell hanno raccontato questa storia all’autore. Entrambi sono diventati tra i cantautori folk più importanti nel mondo.

Questo albo illustrato, con frasi brevi ma intense e dirette, è una narrazione dell’amore per la propria terra e per le proprie radici. Le pagine, cariche di intensità e sentimento, riportano quasi a tempi lontani. Incoraggiano il lettore ad amare tutto ciò che lo circonda e, soprattutto, a sentire quello che si ha dentro. Gli autori chiamano quel qualcosa “musica”. Ognuno, però, potrà decidere di dare un nome preciso a quel qualcosa, scoprendo che mai nulla di quello che siamo, viene spazzato via dalle dighe che decidiamo di costruire o che altri decidono di costruire per noi.Un libro che scava nell’intimità del lettore. E, quasi inaspettatamente, ci rivela ciò che dovrebbe essere nella vita: non sempre, al finire di qualcosa, finisce anche tutto il resto. Anzi, la fine può essere soltanto un nuovo bellissimo inizio.

  • Titolo: La diga
  • Autore: David Almond
  • Illustratore: Levi Pinfold
  • Copertina rigida: 32 pagine
  • Editore: Orecchio Acerbo (8 novembre 2018)
  • Collana: Orecchio Acerbo
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8899064881
  • ISBN-13: 978-8899064884