“In scena” e “Un amore in testa”: Lavieri ci fa innamorare con due libri differenti. Stop motion e creaturine sopra il capo vi faranno scoprire e leggere cose nuove su questa cosa strana: l’amore.

“L'amore non vive di parole, né può essere spiegato a parole.” MADRE TERESA DI CALCUTTA

0
27

La casa editrice Lavieri decide di farci sognare un po’ proponendo ai nostri lettori due belle avventure che parlano d’amore. Pescano su due fasce differenti “In scena” nella prima scuola elementare e “Un amore sulla testa” può essere letto dai 4 anni in su.La prima di cui ci occupiamo è IN SCENA, scritta e sceneggiata da Francesco “Paul Izzo” Polizzo e Stefano “The Tree” Bovi Fioravanti. É una storia d’amore che utilizza i toni della fiaba con al centro un gruppo di artisti circensi Giganti in un regno di Nani chiamato il regno della Primavera e dell’autunno. Il libro vuole raccontare una classica storia d’amore, è diviso in 3 atti e la voce narrante è il giovane Gigante che ci rende partecipi dei suoi sentimenti crescenti nei confronti della piccola principessa del Regno. Ogni anno la famiglia dei Giganti si esibisce alla festa del Ritorno alla vita presso la corte. I due ragazzi si scambiano sguardi complici ma è impensabile che un gigante circense e una principessa erede al trono possano stare insieme! Ancor di più il loro amore è messo a repentaglio dalla decisione del Re di promettere in sposa la bella principessa a un nobile di un regno lontano. Il cuore del Gigante si spezza… E il finale della storia non sarà così banale.

Si tratta di un libro ricco di dettagli, dai colori caldi, i personaggi e le ambientazioni sono resi con estrema dovizia di particolari. Le illustrazioni sono in parte digitalizzate e in parte fotografate perché i personaggi sono reali! Sono dei figurini costruiti in scala dagli autori e poi “messi in scena”. Un prodotto nuovo, insolito e innovativo. Un esperimento grafico che gli autori replicano dopo il successo con Ernest Egg l’esploratore, un progetto tutto italiano realizzato con la tecnica dello stop motion.

  • Titolo: In scena
  • Autore: Francesco Polizzo
  • Autore: Stefano Bovi Fioravanti
  • Copertina rigida: 40 pagine
  • Editore: Lavieri (1 marzo 2018)
  • Collana: Lavieri
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8896971772
  • ISBN-13: 978-8896971772

In maniera altrettanto poetica e colorata gli autori sceneggiatori di UN AMORE SULLA TESTA Luana Vergari e Francesco Filippini ci rappresentano questa delicata storia d’amore che nasce tra i banchi di scuola. Qualche accenno sugli autori.Luana Vergari è sceneggiatrice di libri, fumetti e animazioni per l’infanzia, in questo libro ci sbalordisce con le sue illustrazioni uniche. Nata a Roma, vive a Lille, in Francia, dove nel 2014 riceve “Le Label européen des langues” con il libro per bambini Les Langues de Chat. Nel 2017 fonda l’Assocazione Radiolem, un luogo di ricerca, creazione e gioco intorno al libro per l’infanzia e l’uso di nuove tecnologie. Per Lavieri ha pubblicato Una famiglia perfetta (2009), Il bambino senza TV (2011) e La mamma ha un bambino nella pancia (2007, 2017) tradotto in varie lingue come molti dei suoi fumetti e libri.

Francesco Filippini (Napoli 1993) dirige il suo primo corto in animazione, Orkiestra, nel 2009 con cui partecipa ai David di Donatello. Nel 2015 si trasferisce a New York presso lo studio d’animazione di Bill Plympton, lavorando come Art Director a due lungometraggi e un corto, The Loneliest Stoplight, il quale gli varrà la medaglia d’oro della Society of Illustrator. Nel 2016 torna a collaborare con lo studio MAD Entertainment di Napoli dove scrive, disegna e dirige il cortometraggio animato Simposio Suino in re minore anch’esso candidato ai David di Donatello.

Questo libro aiuta di sicuro a rispondere in modo semplice e alla portata dei bambini alla domanda: “che cos’è l’amore?”. Ecco possiamo dire che Amore è un animaletto luminoso che vive sulla testa di chi sperimenta questo sentimento, è un qualcosa di morbido e soffice che si posa sulla nostra testa e ci fa vedere il mondo in maniera differente, nel nostro caso la testolina di Pietro per il quale, da quando Amore è arrivato, tutto è un po’ diverso. Pietro con Amore sperimenta la felicità estrema e la grande delusione, ma guardandosi bene intorno incontra chi come lui ha un Amore sulla testa e…. E noi? Abbiamo mai avuto un Amore sulla testa?