“Un gioco”: divertente, stimolante, educativo in poche parole un libro unico per bambini. Hervé Tullet ci invita a giocare con i colori.

Hervé Tullet non smette di stupire, probabilmente con uno dei suoi classici. I piccoli lettori non potranno stare senza.

0
1770

Il piccolo gioiello di Hervé Tullet che non può mancare nelle librerie dei nostri bambini, non soltanto nelle nostre case, ma anche nelle nostre scuole, purtroppo ancora troppo a corto di libri di questa tipologia. Quest’autore dovrebbe essere inserito di diritto nel programma nazionale delle scuole dell’infanzia.Ognuno dei suoi testi, diventa uno strumento di gioco nelle mani dei propri lettori, che, guidati dalle semplici indicazioni, pagina per pagina, diventano i personaggi della storia. Ecco la magia, ogni piccolo lettore è il protagonista. Ognuno dei testi di Hervé Tullet ha una trama semplicissima ma che abbraccia vari campi didattico-pedagogici.

In particolare “Un gioco” sviluppa non soltanto le capacità logiche dei bambini ma, l’uso del dito che deve seguire percorsi sempre più intricati per lo sviluppo della storia, tende a migliorare la cosiddetta motricità fine, aspetto fondamentale anche ai fini dell’insegnamento del pregrafismo scolastico. Linee diritte, curve e cerchi colorati possono essere la base per un bel libro davvero stimolante.

Inoltre non si può dimenticare anche l’importanza dell’abitudine all’ascolto della trama da parte dei piccoli, aspetto sempre più difficile da far sviluppare nei bambini in età scolare.Un libro più che divertente, consigliato soprattutto alle insegnanti della scuola dell’infanzia per lo spessore didattico che conserva.

Adatto ai bambini in età prescolare.

 

  • Titolo: Un gioco. Ediz. illustrata
  • Autore: Hervé Tullet
  • Copertina rigida: 60 pagine
  • Editore: Franco Cosimo Panini (26 maggio 2016)
  • Collana: Dentro le figure
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8857010864
  • ISBN-13: 978-8857010861