“Il grande viaggio del Piccolo Babbo Natale”: terzo titolo con questo protagonista amatissimo dai bambini. Un libro natalizio edito da Emme edizioni.

Piccolo Babbo Natale è sempre il più disponibile, trova un bel rimedio per salvare una situazione complicata. Anche quest’anno i bambini riceveranno da tradizione i tanti attesi regali.

0
608

Terzo e speriamo non ultimo albo con il Piccolo Babbo Natale protagonista, bello quanto i precedenti due albi “Il Piccolo Babbo Natale” e “Il Piccolo Babbo Natale diventa grande”. Questo Natale deve mantenere a tutti i costi la sua tradizione. Come si fa se i babbi sono ammalati? Chi porterà i doni ai tanti bambini trepidanti?Siamo in prossimità della notte magica, quella che ogni bambino sogna di vivere una volta l’anno. I preparativi sono quasi tutti definiti, i babbi Natale grandi devono portare i regali a tutti i bambini del mondo, Piccolo Babbo Natale come ogni anno li porterà agli animali.

Una strana quiete nasconde una spiacevole notizia, i babbi grandi si sono ammalati di pustole natalizie, malattia molto contagiosa. La situazione è in mano a Piccolo e Grande babbo Natale, ma solamente in due come riusciranno nell’impresa? Ecco l’idea farsi aiutare dagli animali, in men che non si dica, eccoli a guidare le slitte scampanellanti. New York, Parigi, Venezia, Londra tutti operativi per le consegne, quest’anno babbi particolari daranno doni ai bambini. Solo un bambino si accorge dello strano aspetto, però alla sua testimonianza nessuno lo crede. Anu Stohner e Henrike Wilson sono sempre vincenti, racconto piacevole e illustrazioni uniche rendono ben definito quest’albo. Il protagonista si fa sempre apprezzare dai bambini probabilmente per la sua statura differente e l’amore per gli animali; il suo apporto nel racconto è sempre importante, il messaggio che lascia il libro rafforza l’autostima dei piccoli lettori, tutti possono dare una mano nel loro piccolo.