“L’arte contemporanea è un gioco da ragazzi”: libro laboratorio per bambini e ragazzi. Lasciatevi contagiare dall’istinto artistico, ogni guizzo può diventare un’opera.

Terre di mezzo, lettera per lettera, prova a spiegare con una parola le mirabolanti varianti dell’arte contemporanea.

0
46

“Questo libro è di ….intingi un dito nella tempera e personalizza questo spazio!” Non siamo ancora all’interno del libro ma ci ha già colpito.  L’aletta all’interno della copertina vuole avere il nostro sigillo, non il classico nome e cognome, ma la nostra impronta unica. Questa è arte contemporanea. Riflettere, meditare, agire d’impulso con lo stesso risultato. Un risultato che provoca l’osservatore e lo spinge a riflettere.

Elena Valdré e Giulia Volontè sono due ragazze immerse in questo magico mondo di colori, di forme, di materiali e di geniali impulsi, che formano l’arte contemporanea. Con Terre di Mezzo creano quest’albo da giocare, da vivere. Ventuno attività da esplorare e da condividere ventuno come le parole chiave. ASTRATTA, BUFFO, HAPPENING, IMPREVISTO, LUCE, PAROLA, SPAZIO, ZERO. A ognuna è associata una prova, un guizzo, un’esperienza. Stropicciate, strappate, schizzate, ballate, cercate; in altre parole imbattetevi nell’arte contemporanea, quello che state facendo, in quell’istante sono una forma d’arte.

Ne vedrete e ne potete sviluppare di tutti i colori, ventuno trampolini da poter flettere per fare innumerevoli tuffi, questo libro è solo il primo ticket.

È un gioco. I bambini lo adorano per questo, vivono ventuno esperienze che possono essere solo arricchite, tagliare, strappare, meravigliare basta poco, Jeff Koons e Maurizio Cattelan due nostri artisti contemporanei preferiti, colpiscono per le loro gigantografie, il provocare, lo stupire lo spettatore.

Nelle pagine finali un glossario per scoprire qualcosa di più sulle parole incontrate, anche qui buone motivazioni per aumentare la conoscenza con la ricerca.Molto piacevole, bel regalo, bel modo di avvicinare i bambini al mondo dell’arte.

Istinto, divertimento, curiosità. Non importa fare bene o sbagliare. Gianni Rodari diceva che “gli errori sono necessari, utili come il pane e spesso anche belli”.

 

  • Titolo: L’arte contemporanea è un gioco da ragazzi!
  • Autore: Elena Valdrè
  • Autore: Giulia Volontè
  • Copertina rigida: 64 pagine
  • Editore: Terre di Mezzo (20 ottobre 2016)
  • Collana: Acchiappastorie
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8861894070
  • ISBN-13: 978-8861894075