“Incontri disincontri”: un libro splendido per bambini (e non solo) di Jimmy Liao. Edito da Terre di mezzo.

Bello, poetico e commovente. Una storia splendida da leggere e rileggere più volte.

0
1956

Così comincia questa bella e commovente storia d’amore. La storia di due persone che vivono le loro giornate ignare dell’esistenza dell’altro, non sanno che proprio accanto al proprio palazzo c’è la propria metà, passano sulla stessa strada tutti i giorni, vedono le stesse persone, ascoltano gli stessi suoni ovattati di una città in pieno movimento, guardano la stessa pioggia cadere … sentono la quotidiana solitudine fredda e desolata.

Essi non si conoscono, perché di solito lui va a destra, e lei va a sinistra. Ma un giorno le loro strade s’incrociano e tutto cambia. La vita improvvisamente non sembra più così scura e minacciosa come prima. Cominciano a distinguere i colori, i suoni, c’è un’energia diversa, una nuova luce di speranza, contagiosa, devono condividere le loro gioie.

Lei vive in un vecchio edificio appartamento in un sobborgo della città. Ogni volta che si va fuori, non importa, dove si va, si va sempre a sinistra. Lui vive in un vecchio caseggiato un sobborgo della città. Ogni volta che si va fuori, non importa, dove si va, è sempre diretto verso destra.

Ma la felicità dura solo un giorno straordinario e indimenticabile, che poi va a finire. Al calar della notte, le loro strade si dividono. Naturalmente, i numeri di telefono sono scambiati su un pezzo di carta, ma la pioggia torrenziale cancella questi appunti. Avrà cancellato anche la loro gioia vera, vissuta per un giorno intero?

Jimmy Liao scrive poesia accompagnata da illustrazioni semplici piene di significato. La malinconia più piacevole vive su ogni pagina, i disegni riflettono scene quotidiane di vita, come camminare per le strade, leggere in silenzio, giocherellare, osservare le stelle e tutto questo immerge il lettore in un’atmosfera magica.

Per chi non conoscesse l’autore, è praticamente una star nel mondo dei libri per l’infanzia, di Taiwan, ogni sua opera ha lasciato un’impronta indelebile in questo campo da cui si sono ispirati per film, musical e opere teatrali.

Si rimane affascinato dallo stile di Jimmy Liao, la sensibilità con la quale dirige la storia, e gli dona vita in maniera unica.

È un albo delicato, dal costo sopra la media, si sa le cose belle costano un po’ più del dovuto. Ogni pagina però è veramente soffice e lascerà di sicuro un bel ricordo ad ogni lettura. L’unicità di questo libro è che a ogni nuova interpretazione c’è qualcosa di caldo che all’interno ti sorprende, ed è un infinito piacere.

Così vicino e, allo stesso tempo, finora. La città si presenta come una prigione senza mura, stressante e soffocante.

Incontri disincontri è un meraviglioso e particolare album, che racconta la storia di due persone semplici che nel loro destino, nella loro routine, quella che ormai ha preso tutto di noi e ci lascia pochi spiragli, riusciranno a trovare un’inaspettata primavera. Applausi.

Consigliato dai 5 anni in su.