“Il piccolo babbo natale”: Anu Stohner racconta che i più piccoli sono davvero importanti. Libro per bambini di Natale.

Quando sei piccolo, per gli altri è facile metterti da parte, ma la statura non conta, sé hai un grande cuore.

0
1347

Originariamente pubblicato in Germania, Emme Edizioni lo porta in Italia di Anu Stohner e di Henrike Wilson “Il piccolo Babbo Natale” assume un dilemma infantile frustrante: è troppo piccolo perché faccia qualcosa.il-piccolo-babbo-natale-anu-stohner-henrike-wilson-emme-edizioni-libricino-libri-fiabe-favole-per-bambini-ragazzi-news-blog-recensioni-regalo-natale-1

Ora, l’aiutante più piccolo di Babbo Natale non è un bambino, ma è soltanto straordinariamente piccolo, è straordinariamente determinato. Ogni anno, nel villaggio innevato dove Babbo Natale e i suoi molti aiutanti vivono, prendono un albero dalla grande foresta, puliscono le slitte, provvedono ai doni, li incartano e li preparano, prima dell’arrivo del Natale. Ma ogni anno, l’Aiutante capo gli dice (mentre gli altri aiutanti prendere in giro la sua altezza) che non può venire durante il viaggio annuale perché è troppo piccolo – “. Forse il prossimo anno”il-piccolo-babbo-natale-anu-stohner-henrike-wilson-emme-edizioni-libricino-libri-fiabe-favole-per-bambini-ragazzi-news-blog-recensioni-regalo-natale-2

Quindi rattristito, se ne va in mezzo al bosco per una passeggiata solitaria dopo che i babbi natale sono andati, a un certo punto sente delle voci – gli animali, che si lamentano: perché soltanto gli esseri umani possono ricevere regali?  Improvvisamente, il piccolo babbo natale ha qualcosa da fare. Riempie di dono tutti gli animali del bosco. Per loro è un eroe, altrettanto importante come i suoi più grandi co-aiutanti.il-piccolo-babbo-natale-anu-stohner-henrike-wilson-emme-edizioni-libricino-libri-fiabe-favole-per-bambini-ragazzi-news-blog-recensioni-regalo-natale-3

Illustrazioni dai contorni morbidi e semplici ma audaci di Wilson portano i lettori attraverso la storia di Anu Stohner su un’onda di riscatto, l’intero libro raggiunge una conclusione in grado di soddisfare l’aiutante più piccolo in ogni famiglia – che non importa la dimensione e l’altezza, si può fare comunque la differenza.