“La vera storia dell’orso Winnie”: un libro per bambini che spiega le origini del famoso orsetto, esistito realmente. Edito da Mondadori.

Winnie Pooh è esistito realmente. Questa è la sua storia.

0
999

Alzi la mano chi non adora Winnie The Pooh! La sua storia è veramente avvincente. È straordinario pensare che il famoso personaggio in t-shirt rossa di A. A. Milne abbia preso vita da un’orsa vera e da suo figlio Christopher Robin. la-vera-storia-dellorso-winnie-lindsay-mattick-sophie-blackall-mondadori-milne-disney-orsetto-libricino-libri-fiabe-favole-per-bambini-ragazzi-news-blog-recens-4La storia dell’orsetto più famoso della letteratura per bambini e del suo amico Christopher Robin affonda le sue radici in una vicenda realmente accaduta, per la prima volta raccontata ai lettori più piccoli attraverso un bellissimo libro illustrato. Edito da Mondadori in Italia.

Nel libro si scopre che il personaggio di Winnie the Pooh è stato ispirato da una cucciola femmina di orso bruno che nel 1914 fu comprato per 20 dollari da Harry Colebourn, veterinario e luogotenente canadese. La scrittrice del libro non è estranea alla storia, essendo la bis-nipote del luogotenente Colebourn.

Il veterinario si stava dirigendo a Salisbury, Inghilterra, per imparare a trattare i cavalli feriti durante la prima guerra mondiale, quando imbattendosi nell’orsacchiotto, decise di comprarla. La chiamò Winnipeg in onore della sua città natale e la portò con sé sulla nave per il Regno Unito, ma la dovette lasciare in uno zoo a Londra quando fu spedito al fronte in Francia.

Fu in quello zoo che Winnie fece la conoscenza di un bambino che lo andava a trovare frequentemente: Christopher Robin, figlio di A. A. Milne, autore della collana di libri Winnie The Pooh. Harry Colebourn era veramente intenzionato ad andare a riprendere la sua cucciola a Londra, ma la storia aveva altri piani.

L’autore del libro e suo figlio andavano spesso allo zoo a trovare Winnipeg (poi abbreviato in “Winnie”). Il rapporto unico fra il bambino e l’animale ha fatto in modo che Chris decidesse di chiamare il suo orsetto di pezza come la piccola Winnie. Nessuno avrebbe mai potuto immaginare che da questo incontro sarebbe nato uno dei personaggi più amati dei racconti per bambini.

Bellissime illustrazioni raccontano questa storia unica, da non perdere le foto reali con tanto di date storiche che chiudono questo libro unico nel suo genere. Vincitore della Caldecott Medal 2016.