Vincere la dislessia. Un disturbo della lettura che può essere seguito con alcune attività.

La dislessia è spesso definito come un disturbo di lettura o di disabilità apprendimento. Consigli utili e riflessioni.

0
433

Che cos’è la dislessia?

La dislessia è un disturbo della lettura noto anche come una disabilità di apprendimento. La parola deriva da dis origine greca che significa difficoltà e lexia  che significa lettura. È importante sapere che la dislessia non è correlato all’ intelligenza. I bambini dislessici tendono ad avere difficoltà nella lettura, la scrittura, l’ortografia e la lingua a volte orale.  La dislessia si verifica in persone di tutte le razze, provenienza e capacità, e varia da persona a persona: non ci sono due persone che avranno lo stesso insieme di forza e di debolezza.

Vincere la dislessia saper leggere libricino-libri-fiabe-favole-per-bambini-ragazzi-news-blog-recensioni (6)

 

Le persone dislessiche possono avere difficoltà di elaborazione e nel ricordare le informazioni che vedono e sentono.

Questo può influenzare l’apprendimento e l’acquisizione di competenze di alfabetizzazione. La dislessia è un difetto nella famiglia di difficoltà di apprendimento specifici. È spesso co-verifica con le relative condizioni, come la disprassia, discalculia e disturbo da deficit di attenzione.

 

Come posso migliorare le capacità di lettura dei giovani lettori dislessici?

La buona notizia è che i bambini dislessici spesso sviluppano caratteri molto creativi e di successo in grado di pensare fuori dagli schemi. Alcuni esempi includono Steven Spielberg, Tom Cruise e Richard Branson. Il primo passo è comprendere l’area in cui il lettore è in difficoltà. Il secondo passo è quello di sostenerli in quella zona. Gli adulti possono svolgere un ruolo importante nell’incoraggiare i bambini dislessici e di aiutare ad acquisire la fiducia durante la lettura. Qui di seguito alcune attività e di idee dove si può aiutare nei primi anni:

 

  • Leggi con ritmo e la rima
  • Leggere poesie insieme
  • Utilizzare le immagini e porre le domande bambino circa le immagini
  • Giochi da tavolo (con un livello di difficoltà che corrispondono alle loro capacità)
  • Giochi di memoria

E ‘importante cercare il trattamento e ottenere una diagnosi professionale se il bambino sta vivendo uno di questi problemi durante la lettura.

Grazie all’utilizzo di piccoli accorgimenti come l’uso di supporti audio, mappe concettuali o testi scritti con un carattere particolare, i bambini dislessici incontreranno meno difficoltà e si sentiranno sempre più sicuri nelle loro abilità di lettura e scrittura. Proprio per questo sono nate realtà come la casa editrice Biancoenero e Sinnos che propongono  libri di narrativa ad Alta Leggibilità, accessibili a bambini e ragazzi con difficoltà di lettura grazie al particolare carattere di scrittura appositamente realizzato.

Vincere la dislessia saper leggere libricino-libri-fiabe-favole-per-bambini-ragazzi-news-blog-recensioni (8)

 

Oltre al carattere speciale, un libro ad Alta Leggibilità come La settima Onda usa tutti gli accorgimenti tipografici utili allo scopo: paragrafi spaziati, pagine più “leggere”, righe di lunghezza irregolare e una carta di color crema per stancare meno la vista.

 

LIBRI CONSIGLIATI:

Come mangiare vermi fritti

Editore: Biancoenero

Età di lettura: 8 anni

 

Da Mary taglio e piega

Editore: Sinnos

Età di lettura: 6 anni

 

Eugenia l’ingegnosa

Editore: Sinnos

Età di lettura: 6 anni

 

La settima onda

Editore: Biancoenero

Età di lettura: 8 anni

 

Iole. La balena mangiaparole

Editore: Gribaudo

Età di lettura: 8 anni