“Il lupo che voleva cambiare colore”: un libro speciale per bambini edito da Gribaudo

Ma di che colore è un lupo ????

0
2185

Uno dei libri più belli, insieme agli altri degli stessi autori con identico protagonista. Con una semplicità assurda ci fa apprezzare la bellezza speciale di ognuno di noi. La diversità, la unicità di ognuno di noi è un valore, e in questo libro c’è proprio questo. Il messaggio importante scorre sul fondo, un messaggio quanto mai attuale che ci insegna ad accettarci con le imperfezioni e ad accettare gli altri con le proprie diversità, ma per i piccoli lettori c’è da divertirsi a vedere un lupo stanco del suo aspetto e che vuole cambiare colore.

Infatti una mattina si sveglia e si guarda nello specchio, è stanco, questo nero cupo, triste non gli va più giù.

Di giorno in giorno cambia colore assomigliando di volta in volta sempre a qualcosa di nuovo. Si associa ad una rana, poi ad una principessa e infine ad una volpe.

 

 

Verde, rosa, arancione, marrone  infine multicolore ma ogni nuova colorazione ha qualcosa che non va non se la sente sua.

Lupo non vuole essere nessuno di quei colori, lui vuole essere così com’è.

È un libro davvero ben fatto e cattura subito l’attenzione  e dall’esperienza di molti diventa rapidamente un libro insostituibile, adatto a dei lettori di 2-3 anni.

Da dicembre scorso anche in una veste nuova, poco più di un centimetro per lato più grande. Il lupo che voleva cambiare colore. Amico lupo

Da questo ottobre, questo splendido libro esce in una veste nuova, adatta i primi lettori, con una grafica e un font per superare i primi ostacoli della lettura o i problemi di dislessia.
Il lupo che voleva cambiare colore